Alla Casa Bianca, la cucciola Sunny ed il “veterano” Bo non avranno difficoltà a socializzare. È quanto ha spiegato all’Adnkronos Barbara Gallicchio, veterinaria e specialista del comportamento animale, già presidente di “Asetra”, (Associazione di Studi Etologici e Tutela delle Relazioni con gli Animali). La dottoressa Gallicchio ha così commentato il nuovo acquisto della Casa Presidenziale Statunitense: “Sono razze molto brave.” La dottoressa ha spiegato che il “cane d’acqua portoghese”, razza alla quale appartengono sia Sunny che Bo, è un tipico “cane da famiglia” particolarmente socievole e facile da addestrare. I maschi adulti, istintivamente, non sono mai aggressivi con i cuccioli, specialmente se di sesso femminile. Gli amanti del gossip a quattro zampe possono però escludere una “love story” fra i due cuccioli del Presidente, in quanto Bo è sterilizzato.

 

Oltre alla grande docilità di carattere, il cane d’acqua portoghese vanta anche un’intelligenza pronta e vivace. Di origini molto antiche (che risalirebbero addirittura al medioevo), questa razza veniva imbarcata sulle navi spagnole e portoghesi ed era la preferita da marinai e pescatori, che ne apprezzavano in particolare le capacità “natatorie”. Estremamente a suo agio nell’acqua, infatti, il cane si rivelava prezioso nelle situazioni di emergenza: era infatti bravissimo a recuperare i pesci sfuggiti alle reti e addirittura a salvare la vita ai marinai caduti in mare. Spesso, questi esemplari venivano anche impiegati per portare oggetti o messaggi dalle imbarcazioni alla terraferma.

Agli inizi del Novecento, però, questa razza rischiò l’estinzione a causa della modernizzazione delle tecniche di pesca che ne resero superfluo l’utilizzo. Grazie all’iniziativa di alcuni allevatori portoghesi e americani, il cane d’acqua portoghese venne però riscoperto e selezionato. Oggi, gli estimatori della razza (tra i quali, appunto, gli Obama) ne apprezzano soprattutto le caratteristiche “sociali”: poco adatto alla guardia, è in compenso molto affettuoso e ama partecipare attivamente alla vita della famiglia. Per natura è un gran lavoratore, e ciò lo rende un instancabile compagno di giochi per i bambini.