Da oggi e per l’intera calda stagione possiamo far mangiare il gelato anche ai nostri cani! Molto simile al dolce alimento estivo del padrone, eccezion fatta per quegli ingredienti dannosi al metabolismo canino, il gelato per cani è fresco, altamente digeribile, ipocalorico, ricco in fibre ma privo di glutine. Finalmente quindi un po’ di refrigerio anche per i nostri amici a quattro zampe che potranno finalmente gustare un ice cream in nostra compagnia.

 

 

Ecco alcune ricette da preparare a casa, veloci ed economiche.

 

Gelato Banana-dog

Ingredienti

– 2 vasetti di yogurt alla vaniglia (o yogurt bianco light, sempre a basso contenuto di grassi);

– 1 banana da schiacciare (quindi non troppo acerba);

– 2 cucchiaini di miele;

– 1 cucchiaio di margarina vegetale senza grassi idrogenati.

 

Preparazione

Amalgamare i due vasetti di yogurt con la banana, che deve essere finemente schiacciata, e alla margarina vegetale. Aggiungere due cucchiaini da dessert di miele.
E’ possibile usare una forchetta per mescolare se non è disponibile un frullatore.
Mettere il composto in un contenitore di plastica (andrà bene anche quello usato per formare i cubetti di ghiaccio) e poi lasciarlo in freezer per qualche ora, controllando di tanto in tanto la consistenza.

 

 

Gelato Macedonian-dog

Ingredienti

– 1 vasetto di omogeneizzato alla frutta (mela, pera o banana);

– 1 vasetto di yogurt alla fragola (a basso contenuto di grassi).

 

Preparazione

Amalgamare i due ingredienti e versare in un contenitore di plastica per creare dei cubetti. Riporlo in freezer per qualche ora fino a che non diventano solidi.

 

 

Freschi ghiaccioli di carne

Ingredienti

– 1 vasetto di yogurt bianco magro;

– 1 vasetto di omogeneizzato di carne (scegliere la sua preferita per non sbagliare!)

 

Preparazione

Amalgamare gli ingredienti in modo uniforme, versare nel contenitore usato generalmente per fare i cubetti di ghiaccio, mettere in congelatore e servirli al nostro amico a quattro zampe una volta divenuti solidi. Provate anche a mescolarli nella ciotola durante i pasti: può essere utile per far tornare l’appetito ai cani che soffrono particolarmente il caldo.