Il cacatua rosa è un uccello facente parte della famiglia dei Cacatuidi. E’ originario del continente australiano, dove nidifica in foreste e boschi.

 

cacatua rosa 1
Aspetto e caratteristiche del cacatua rosa

 

 

Aspetto

Il cacatua rosa, che misura 35 cm di lunghezza, è un volatile di taglia media dal particolare piumaggio: nella zona della faccia e del ventre è rosato, mentre assume un tono grigio tenue nella parte superiore del corpo.

Il becco è bianco e possiede una cresta erettile di piccole dimensioni di color rosa pallido.

La colorazione degli occhi varia a seconda del sesso: il maschio ha iridi nere, mentre la femmina marrone chiaro.

Intorno alle pupille è presente un anello di cute: liscia nei soggetti giovani e più bozzellata in quelli maturi.

 

 

Comportamento

Questo genere di pappagallo è molto intelligente e socievole, tanto che ama vivere in grandi stormi e formare con il compagno che sceglie un legame saldo e dalla forte componente affettiva (le sue relazioni durano tutta la vita).

E’ rumoroso, dal timbro di voce possente e adora canticchiare.

 

 

Corteggiamento e riproduzione

Il periodo riproduttivo del cacatua rosa inizia nel mese di Giugno e termina a Novembre.

Il rito di corteggiamento prevede voli e vocalizzi acuti da parte del maschio, con il conseguente alzare e abbassare il colorato ciuffo erettile situato sulla testa.

Successivamente le coppie vengono formate e scelgono la cavità di un albero entro la quale posizionano le foglie e i rami freschi necessari al loro nido.

La femmina generalmente depone dalle 3 alle 5 uova, mentre l’incubazione dura circa un mese.

Durante questo periodo, il maschio aiuta la femmina con la sua presenza e la cova delle uova.

I piccoli, invece, diventano autosufficienti e pronti a lasciare il rifugio dopo sei settimane di vita.

 

 

Mantenimento

Il cacatua rosa e i pappagalli in generale, sono animali molto attivi, quindi è conveniente fornirgli una voliera ampia dove sia consentito loro di muoversi e giocare.

E’ opportuno farlo uscire spesso dalla gabbia, lasciandogli la possibilità di interagire con i componenti della famiglia e facendolo volare in stanze sicure.

Essendo abituato a vivere in grandi gruppi, soffre la solitudine se non accompagnato da un suo simile, quindi è consigliabile possedere un altro esemplare di questa specie.

Il cacatua rosa è molto intelligente e, se ben addestrato, può imparare a imitare le parole umane.

E’ importante ricordare che tende ad emettere grida molto forti, e, per tenere sotto controllo questa sua caratteristica, è conveniente dedicargli attenzioni e distrarlo, facendolo giocare.

Quest’uccello è molto longevo e, con i giusti accorgimenti, può vivere anche fino a 40 anni; perciò, prima di acquistarne uno, è necessario essere certi di potersene prendere cura per tutto il corso della sua vita.

 

 

Alimentazione

Il cacatua rosa ha bisogno di una dieta bilanciata e precisa per sopravvivere a lungo.

E’ sconsigliabile nutrirlo con soli semi, poiché in cattività causano obesità e la possibilità di sviluppare lipomi.

Il pellet per pappagalli è l’alimento giusto da somministrare, con l’aggiunta di verdura e frutta fresca, riso integrale e pasta integrale cotti.

Sono, invece, assolutamente da evitare cioccolata e avocado, cibi nocivi per questi animali.

 

 

Alessandra Bottaini