Quando decidiamo di accogliere un animale nella nostra casa,essa s’illumina di una luce diversa, qualsiasi animale scegliate trattatelo come un compagno di viaggio, un alleato per la vita, perchè nel suo piccolo vi donerà il suo amore senza compromessi.
Adesso ci addentriamo nel magico mondo dei nostri amici pappagalli e più precisamente di una componente della loro alimentazione molto importante: gli alimenti freschi.
Nel regime alimentare dei vostri pappagalli non devono mai mancare i cibi freschi. E’ opportuno cercare di variare, così da non creare abitudine ad alcuni sapori, è importante che si nutrano di vari vegetali, seguendo la giusta modalità di somministrazione.
Occorre prestare attenzione nella somministrazione degli ortaggi, dal momento che alcuni tipi di essi,se forniti in maniera sbagliata possono creare intolleranze o risultare tossici.
Alcuni alimenti contengono quantità considerevoli di acido ossalico, che ostacola l’assimilazione del calcio, di conseguenza non vanno somministrati con assiduità, perchè potrebbero arrecare danni alla salute del vostro pappagallo.
La scelta migliore sarebbe optare per la verdura di stagione, proveniente da coltivazioni di origine biologica o prodotti locali, è consigliato evitare prodotti di provenienza incerta.
Passiamo adesso ad un elenco utile degli alimenti freschi che potete somministrare ai vostri pappagalli, integrandoli ai semi e procedendo gradualmente fino ad eliminare del tutto questi ultimi
.
– PEPERONE: si consiglia il peperone giallo oppure rosso, entrambi maturi. Quello rosso contiene più beta-carotene, precursore della vitamina A.
– MELANZANA: la melanzana contiene la solanina, sostanza tossica se assunta in grande quantità,si raccomanda perciò la somministrazione dell’ortaggio molto maturo o cotto, cosicchè la solanina viene eliminata.
– PATATA: occorre somministrare la patata esclusivamente cotta, la cottura è consigliata con la buccia, poichè in essa sono racchiuse tutte le vitamine.
– ZUCCHINA: da somministrare cruda e con la buccia, particolarmente indicata in una dieta ipocalorica.
– CAVOLI: ricchi di calcio, perciò sono da preferire nei periodi della riproduzione, forniteli crudi, in alternativa cotti a vapore.
– PISELLI:da somministrare crudi, sono ricchi di vitamina C,ferro e calcio.