Osservare un criceto all’interno della propria gabbia è divertente, ma non è paragonabile alla gioia che si prova giocando direttamente con lui. Una volta abituato ad essere maneggiato, il criceto vorrà sentirvi vicino ed uscire dai confini della propria gabbia. Naturalmente sotto la vostra supervisione, quindi ecco qualche prezioso consiglio!

Discendenti dalla famiglia dei roditori, i criceti hanno denti che continuano a crescere lungo l’arco della loro vita. Rosicchiare oggetti per i roditori è una necessità, in quanto li aiuta a mantenere i denti limati e a prevenire una crescita eccessiva che, a lungo andare, non gli permetterebbe di chiudere la bocca correttamente. Se non avranno a disposizione appositi legnetti e cibo da sgranocchiare, una volta liberi assaggeranno tutto ciò che si troverà sul loro cammino. Oltre ad essere frustrante per voi, principalmente è pericoloso per l’animale. Un criceto non si limiterà alle sedie ed ai tappeti, se troverà un cavo elettrico, purtroppo non esiterà a morderlo.

È dunque bene essere sempre presenti ed in all’erta in caso si decidesse di liberare il proprio criceto e farlo uscire dalla gabbia per giocare. Non solo cercherà di mordere il mobilio, ma cercherà anche di nascondersi nei posti più impensati e trovarlo non sarà semplice. Se desiderate giocare con lui, cercate di farlo sempre nella stessa stanza – possibilmente piccola – che avrete reso a prova di neonato. Sistemate piante e fiori in un’altro angolo della casa, spostate da terra gli oggetti a cui tenete (ad esempio, le scarpe), staccate e sollevate ogni cavo elettrico presente. Infine, controllate ogni angolo e mobile, chiedetevi se il vostro criceto potrebbe entrarci e nascondervisi. Ricordate che potrebbe appiattirsi e schiacciarsi fino a passare attraverso la più piccola delle fessure.

Una volta libero, assicuratevi che nessuna persona o animale entri nella stanza, perché il criceto potrebbe spaventarsi e stressarsi. Inizialmente, se non vi sentite molto sicuri, potreste acquistare un recinto per criceti, ne esistono di molto ampi e spaziosi in commercio. È possibile inoltre procuravi altri giocattoli per farlo divertire in totale sicurezza, come un tunnel, un fortino, una ruota, un’amaca, o una palla savic runner. Quest’ultima è una palla trasparente con fori per la respirazione, all’interno della quale il criceto può correre e rotolare. Ricordatevi di non lasciargliela usare per più di 20 minuti o rischierebbe disidratazione ed affaticamento.

Inizialmente, se proprio vorrete sentirvi ancora più sicuri, potreste sempre ricorrere all’uso di guinzagli per criceti, ma servirà un adeguato addestramento prima che si riesca ad abituare. Ricordate sempre che l’importante è divertirsi e farlo divertire!