Prima di riuscire a fare amicizia con il vostro criceto potrebbero passare un po’ di giorni, questo perché l’animale deve abituarsi al nostro odore. E’ essenziale tenere ben presente che il criceto è un animaletto molto sensibile, il quale dovrà adattarsi alla nuova casa ed imparare a fidarsi del proprio padrone. Non abbiate fretta e concedetegli quindi il tempo necessario per ambientarsi nella sua nuova gabbietta, fornendogli tutto ciò di cui può avere bisogno: cibo, acqua fresca ed un posticino per nascondersi e riposare.

Dopo qualche giorno potrete iniziare ad avvicinare il vostro piccolo amico, inserendo una mano nella gabbietta senza fare alcun movimento brusco. Per i primi giorni limitatevi ad offrirgli qualche pezzetto di cibo, lasciando che lo colga direttamente dalle vostre mani. Successivamente potrete accarezzarlo dolcemente, senza prenderlo in mano in modo da non spaventarlo. Fate attenzione a non disturbarlo troppo durante il giorno poiché si tratta di animaletti notturni.

Con il passare dei giorni ed una volta che si sarà avvicinato alla vostra presenza, provate a prendere in mano il vostro animaletto. Raccoglietelo con entrambe le mani ed accarezzatelo delicatamente, ma non insistete nel caso in cui dovesse mostrarsi nervoso o mordere. Quando il criceto si sentirà sufficientemente sicuro sarà lui stesso a salire sulle vostre mani ogni qual volta aprirete la gabbietta. In questi casi è importante rassicurare l’animale con carezze e fare attenzione a non farlo cadere a terra in quanto i criceti non hanno una vista molto sviluppata. Sedetevi sul pavimento oppure all’interno di una vasca da bagno, come molti raccomandano per le prime volte.

Procedete con calma, ci vuole tempo affinché il vostro criceto inizi a fidarsi del proprio padrone. L’ideale è lasciarlo libero di annusarvi e se dovesse urinare sulle vostre mani non preoccupatevi, anzi, accarezzatelo e cercate di calmarlo. Ricordatevi di non forzare i tempi, soprattutto se non dovesse avvicinarsi perché lo stress potrebbe nuocere alla salute del vostro criceto. Abbiate quindi cura di non sottoporlo a traumi, tenendolo lontano da rumori, musica e bambini, soprattutto durante i primi giorni di permanenza nella sua nuova casa.