Visti i successi ottenuti gli anni scorsi da “Caviando & Friends”, per questa terza edizione è stata messa a disposizione una location più grande e accogliente.
Per questo motivo l’evento, prima previsto per domenica 13 aprile, avrà luogo, invece, domenica 27 aprile presso il Centro comunitario provinciale Giuliano Puecher, in via Ulisse Dini 7 a Milano.

 

 

AAE Onlus organizza la terza edizione di Caviando & Freinds, iniziativa rivolta a tutti gli amanti di questi piccoli amici animali.

Cavie e roditori sono ormai entrati nel cuore di tanti amanti degli animali e sono sempre di più coloro che scelgono di accoglierli nelle proprie case con lo scopo di dar loro tutto l’affetto e la compagnia necessari.

È proprio per questo motivo che, con il patrocinio dell’Ufficio Diritti della Provincia di Milano, la AAE Onlus ha organizzato una giornata i cui protagonisti saranno gli splendidi amici roditori.

Erica Masetti, tra gli organizzatori dell’evento, ha affermato che “lo scopo è proprio quello di far conoscere il mondo delle cavie e dei piccoli roditori, di fare informazione attraverso l’aiuto di personale specializzato e competente ma anche di coloro che hanno già accolto all’interno della famiglia questi piccoli amici”

Durante la giornata saranno, infatti, presenti medici veterinari in grado di fornire tutte le indicazioni necessarie oltre che adottanti pronti a condividere le proprie esperienze.

All’interno della struttura che ospiterà Caviando & Friends verranno accolte  le piccole cavie in cerca di casa e i partecipanti avranno la possibilità di portare i loro roditori per vivere insieme dei momenti unici.

Una piccola cavia
AAE Onlus organizza la terza edizione di Caviando & Friends

 

Oltre a giochi, dimostrazioni di agility e consigli, avrà luogo la sfilata semiseria alla fine della quale tre giudici premieranno la cavia più simpatica e la foto vincitrice del concorso fotografico.

Per partecipare a tale concorso è sufficiente inviare, entro il 6 aprile, delle foto in formato digitale di cavie o roditori insieme un contributo di 5 euro che sarà utilizzato per  salvare ed aiutare i trovatelli di questa specie.

Inoltre, l’intero ricavato della giornata verrà devoluto per la cura e la gestione delle cavie e di altri animali da compagnia non convenzionali, abbandonati e maltrattati.

 

Roberta Ravelli