Il neonato sarebbe morto di congelamento se non fosse stato per Marsha.
Marsha è un gatto soriano che vive nella città di Obninsk, in Russia. Un gatto che ha donato tutto il suo calore ad un povero neonato abbandonato.

Gatto salva neonato

L’infante è stato trovato da alcuni cittadini dove probabilmente i suoi genitori lo hanno lasciato, cioè davanti ad un piccolo palazzo. Il neonato sarebbe certamente morto, sebbene i genitori lo avessero abbandonato con tanto di coperta: il freddo russo non avrebbe risparmiato il piccolo, che sembrava destinato a lasciare questo mondo dopo pochi giorni di vita.
Marsha si è comportata da eroe: ha abbracciato il piccolo e gli ha trasmesso il calore necessario per sopravvivere, grazie al suo pelo ed alle sue leccate. Marsha è una gatta di corporatura importante e, sebbene abbiamo spiegato molte volte quanto sia importante mantenere in forma i propri pets, in questo caso la sua mole ed il suo folto pelo sono stati utilissimi per quello che sembra davvero un miracolo.

Il neonato è dunque salvo ed ora la polizia è alla ricerca dei genitori, mentre Marsha è tornata a casa dopo il gesto eroico.

 

 

Samuele Tramontano