L’interior design si evolve e diventa a prova di gatto: idee innovative e su misura per la creazione di un ambiente stimolante, sicuro e mai noioso. Progetti che amalgamano stile e funzionalità, per una casa originale e gatti felici!

Eleganti, furbi, divertenti, coccoloni, dispettosi… Sono tanti gli aggettivi che possono descrivere il gatto, animale domestico amato da molti. Ogni felino ha un suo personale carattere, una sua personalità, gusti nel cibo e nei giochi. Chi condivide la casa con un gatto sa bene quanto numerose possano essere le variabili, e “condividere” è proprio il termine adatto al momento, dato che i gatti non rappresentano una proprietà ma sono visti sempre più come dei veri e propri compagni e, in tutto e per tutto, coinquilini!

E’ proprio su questo concetto che si basa una delle ultime tendenze, che vede l’arredamento di casa modificato in modi inusuali e apparentemente audaci, in modo da renderlo totalmente adatto alle esigenze degli amici felini.
Molti gatti hanno possibilità di uscire, esplorare il mondo circostante, conoscere loro simili, cacciare lucertole e rilassarsi al sole spaparanzati sull’erba. Molti altri, invece, devono adattarsi ad una vita in appartamento, cosa che non rappresenta un vero e proprio problema.

Diverse razze, in particolare, si adattano benissimo alla vita fra quattro mura e non ne soffrono, ma non bisogna dimenticare che ogni gatto ha bisogno di svagarsi, giocare e divertirsi oltre a, ovviamente, buon cibo, coccole e toeletta.
Cosa fare per rendere divertente e imprevedibile la vita di una “tigre domestica”, se non adattare l’arredamento alle sue esigenze con un vero progetto di interior design?
Le possibilità sono sconfinate, basta lasciare libera la fantasia o prendere spunto dai lavori eseguiti da altri amanti dei felini.
Si possono creare, ad esempio, librerie dove i gatti possano arrampicarsi tranquillamente senza rischi e senza fare danni.

Un’altra idea è quella di realizzare passaggi sopraelevati e tunnel dove il micio possa nascondersi, dormire, giocare: in questo modo si possono sfruttare spazi della casa che normalmente restano inutilizzati, come si può notare da progetti già realizzati con un vero e proprio lavoro di interior design felino. Il soffitto e le pareti sono perfetti per creare passaggi che non intralcino la vita quotidiana degli occupanti umani della casa e che, allo stesso tempo, rendano più entusiasmante la vita dei gatti che vivono in appartamento.