Chi ha un gatto come animale da compagnia sa quanto, spesso, questa specie sia esigente in fatto di cibo: i gatti, infatti, amano soddisfare il proprio palato con delle vere e proprie leccornie al posto dei soliti cibi preconfezionati.

E, tra un pasto e l’altro, per ringraziarli del loro affetto nei loro confronti, richiedono da parte nostra un piccolo premio, magari proprio uno snack o un biscottino, uno di quelli golosi che tanto adorano.

Senza esagerare con queste ricompense, onde evitare di fare del nostro micio un gatto obeso, possiamo intervallare le ore tra pranzo e cena con piccole delizie che, magari, facciano bene alla sua bocca ed ai suoi denti o, perchè no, al suo pelo e alla sua pelle.

Tra i primi troviamo, ad esempio, dei piccoli biscotti al pollo arricchiti con Omega 3 e vitamine oppure delle minuscole palline sempre al pollo ma completate con menta e semi di lino.

La masticazione di questi snack aiuterà il nostro gatto a mantenere i denti sani più a lungo e l’alito fresco per buona parte della giornata. E potete sbizzarrirvi nel cercare la forma più simpatica dato che in commercio esistono biscotti in simpatiche e colorate varianti, per stimolare ed attirare l’attenzione del vostro peloso.

Passando agli snack che aiutano a mantenere lucente il pelo e la pelle morbida, si possono acquistare dei tubetti di pasta vitaminica, consigliabili in questo caso ai micetti ancora in tenera età, a quelli anziani o alle femmine gravide o durante la fase di allattamento.

Questa pasta rende più forte il sistema immunitario dell’animale ed incrementa la lucentezza del pelo quando, magari, in condizioni non ottimali di salute appare spento e rovinato.

Sempre per il pelo, vi consigliamo di orientarvi su quei biscotti o quei preparati che, al loro interno, abbiamo come ingrediente l’Omega 3: questi acidi grassi sono fondamentali, tanto negli umani quanto negli animali, per la bellezza della pelle e del manto.

In conclusione, tanti sono i modi per viziare il nostro amico gatto, pur senza esagerare: meglio, in ogni caso, preferire snack che non siano solo golosi ma che facciano soprattutto bene alla salute dell’animale.