Tra gli accessori pensati per i nostri piccoli (a)mici, ciò che non può proprio mancare in casa è la ciotola per acqua e cibo. Le aziende di settore si sono specializzate nella produzione di una vasta gamma di prodotti, diversi per materiale, dimensioni e destinazione d’uso.

Trattandosi di un accessorio indispensabile, la domanda di ciotole è sempre elevata e nei negozi dedicati agli animali se ne trovano per ogni gusto ed esigenza.

Ecco allora contenitori in metallo, in plastica e ceramica; piccoli, medi e grandi; monocolore o a fantasia, per i mici “classici” o per quelli più “frivoli”.

Poi per particolari esigenze, la gamma si differenzia ulteriormente: in caso di viaggio ecco le ciotole pieghevoli in silicone, facili da trasportare e comodossime per essere riposte nei bagagli.

Anzi, alcune ditte hanno messo in commercio anche i “set” da viaggio in plastica composti da 2 ciotole – per l’acqua per il cibo – più un abbondante serbatoio per contenere il cibo durante lo spostamento. I prezzi sono contenuti ed il vantaggio che se ne ricava sicuramente immediato.

Nella vita frenetica che conduciamo oggi, spesso il nostro micio resta in casa da solo per molte ore: in questo caso conviene munirsi di ciotole con distributori automatici di acqua e croccantini (che ricordano un po’ i dispenser per i cornflakes!), ideali a garantirne la somministrazione costante e diluita nel tempo. Se poi siamo costretti a doverlo lasciare solo per un intero weekend, in commercio ci sono anche soluzioni che prevedono l‘apertura automatica delle ciotole a orari diversi, grazie a timer preimpostati ed, in più, attraverso accumulatori refrigeranti, sia acqua che cibo si mantengono freschi più a lungo.

Raccomandazione sempre valida è poi quella di dotarsi di ciotole antiscivolo, sia per agevolare il il nostro gatto nel mangiare e bere, sia per impedire l’infiltrazione di insetti o formiche sotto il contenitore.

E, in ultimo, non dimentichiamoci mai che i nostri gatti hanno sempre bisogno di stimoli fisici e mentali: ecco dunque che anche il momento della pappa può diventare motivo di gioco, attraverso speciali ciotole composte da “piani” diversi, a spirale; mettendo le zampine nelle aperture laterali e ruotando i piani, il gatto può procurarsi il cibo, mettendo anche alla prova le sue capacità feline.