È affetto dalla sindrome di Asperger il sig. Greg Krueger, 49enne del Minnesota che ha costruito nella sua casa un vero parco giochi per gatti.

 Greg Krueger costriusce

Quasi 100 metri di passerelle attraversano la sua abitazione, e nella strana casa per i suoi gatti ci sono anche 38 uscite, tanti nascondigli, molte luci, una testa di Charlie Brown e la riproduzione in miniatura dello Stato del Minnesota.
Per lui i gatti sono la sua famiglia e per coccolarli e farli stare al meglio ha dato vita a questo quantomeno strano progetto.
Non c’è voluto poco tempo: sono serviti 15 anni di lavoro per realizzare il parco giochi per gatti casalingo, ed i lavori non sono ancora finiti.
“Ci penso in continuazione – ha dichiarato il sig. Krueger –. Mi sveglio anche la notte per lavorare al progetto. La sindrome di Asperger è un aiuto, perché mi permette di concentrarmi meglio. E poi grazie proprio a questa sindrome riesco a capire meglio i gatti: noi ci capiamo”.