Apre a Torino il Neko Cafè, un bar gestito da un’associazione animalista e destinato agli amanti dei gatti dove sette felini potranno scorrazzare liberamente contendendosi le coccole e le attenzioni dei clienti.

 

Si chiama Neko Cafè ed aprirà a breve a Torino. E’ un bar destinato agli amanti dei gatti, pensato per coloro che vogliono trascorrere il tempo di una pausa allietati dalla presenza dei felini, liberi di circolare all’interno del locale, dove saranno presenti sette animali, che si contenderanno le attenzioni e le coccole della clientela.

L’idea nasce in Giappone (neko significa infatti gatto nella lingua del Sol levante) dove il piccolo amico a quattro zampe ha un posto di rilievo nella cultura popolare. Avete presente il maneki neko, il gatto portafortuna che muove la zampetta? Viene dal Giappone e non dalla Cina come molti sono soliti credere.

Il Neko Cafè di Torino è gestito da un’associazione animalista che ha pensato di creare questo locale per avvicinare le persone ad alcuni gatti salvati dalla strada ed ospitati nei gattili. I mici vengono sterilizzati e curati con le dovute attenzioni e sono quindi perfettamente compatibili con la sicurezza e l’igiene necessaria per un locale pubblico.

 

Sarà possibile gustare fette di torta fatta in casa e una selezione di prodotti a chilometro zero, biologici ed equosolidali, con una particolare attenzione a chi adotta le diete vegana e vegetariana. Saranno disponibili per i clienti la connessione wi-fi ed un servizio di book sharing, oltre ovviamente ad uno sportello dedicato alla tutela dei gatti e un servizio di adozioni per i felini abbandonati.

 

Quello di Torino è solo l’ultimo di una lunga serie di locali analoghi che dal Giappone si sono diffusi in Europa con aperture a Madrid, Vienna, Parigi, Budapest e Berlino. La speranza è che possa avere successo e che questa sia solo la prima di una lunga serie di aperture anche nel nostro Paese.