I conigli sono sempre più diffusi come animali domestici: bisogna però sapere come prendersene cura, e come risolvere eventuali problemi di salute. Si tratta infatti di animaletti molto delicati: ecco alcuni consigli che risulteranno utili.

I conigli sono, prima di tutto, molto sensibili allo stress: i cambiamenti e tutto ciò che ne consegue li portano ad avere la diarrea. Non si tratta però di qualcosa di preoccupante: per risolvere questo problema è sufficiente dare al coniglio dei fiocchi d’avena (esistono in commercio dei prodotti liquidi appositi, che possono essere sciolti nell’acqua che il coniglio ha a disposizione per bere).
Se però la diarrea continua oltre due o tre giorni, è necessario portare il coniglio dal veterinario, in quanto la causa potrebbe essere di altro tipo. Si consiglia di affidarsi a un medico specializzato nella cura di conigli e roditori (sono facilmente reperibili in tutte le città).
I conigli sono animali piuttosto delicati, e non sopportano bene gli sbalzi di temperatura: soffrono infatti di raffreddore e tosse, causati da correnti d’aria. Per prevenire questo problema, è sufficiente sistemare la gabbia in un luogo riparato, ma nel caso in cui il nostro animaletto mostri sintomi riconducibili al raffreddore, è consigliabile sentire il parere del veterinario, che saprà consigliarci il rimedio più opportuno.
La malattia più temibile per la salute del coniglio domestico è la mixomatosi: si tratta di una malattia incurabile, per quale l’unico rimedio efficace è la vaccinazione dell’animale quando è ancora un cucciolo. La malattia si presenta con congiuntivite, lesioni cutanee e disturbi respiratori: per evitare che l’animale ne sia colpito (la malattia non si trasmette comunque all’uomo o ad altri animali domestici) si raccomanda quindi di rivolgersi al veterinario per la vaccinazione.
I conigli sono a volte colpiti dalla rogna: per accorgersi in tempo di un eventuale malessere, è necessario controllare spesso le orecchie dell’animaletto, in quanto si tratta della prima parte del corpo che in genere risulta colpita.
Stessa cosa per la tigna e le pulci: in ogni caso, un trattamento adeguato può risolvere tutti questi problemi.