Il trasportino per cani è un oggetto ormai divenuto indispensabile. Finalmente, infatti, possiamo portare i nostri amici a quattro zampe quasi dovunque. Vediamo allora come orientarsi e scegliere quello che fa al caso nostro.

La prima cosa che dobbiamo considerare è il benessere del cane che dovrà starci dentro. Le dimensioni devono essere adeguate alla taglia della bestiola, in modo che il nostro amico abbia libertà di movimento ed aria in abbondanza.

Il mercato oggi è davvero vario. Basta un’occhiata alla vetrina di qualsiasi pet shop per trovarsi di fronte ad una serie più o meno colorata di possibilità; principalmente, tuttavia, le tipologie di trasportino per cani sono tre:

Trasportini morbidi. In genere in tessuto imbottito, confortevoli e dall’aspetto simile ad una borsa, faranno felici gli appassionati di moda, visto le varie alternative in termini di colori, decorazioni, eccetera. Sono, per lo più adatti a cani di piccola o piccolissima taglia.

Trasportini semirigidi. Questo modello, varia rispetto al precedente grazie ad un’anima rigida all’interno, generalmente metallica, o al limite in plastica. Dotati di manici, anche i trasportini semirigidi sono pratici solo se l’animale non è molto grande.

Trasportini rigidi. I più sicuri, indispensabili se il nostro cane supera una taglia media. Sono generalmente in materiale plastico e alluminio. Molto più facili da pulire rispetto agli altri, sono più spartani nell’aspetto, ma molto funzionali. Con una griglia sulla parte anteriore per permettere il circolo dell’aria, sono spesso dotati di rotelle per facilitarne il trasporto.

Considerato che sono state stilate delle caratteristiche standard alle quali il trasportino deve corrispondere in alcuni casi specifici (ad esempio voli aerei, vedi norme IATA, www.iata.org) è opportuno, prima dell’acquisto, valutare i vari usi che se ne dovranno fare ed orientarsi subito verso un prodotto che ci garantisca versatilità, e soprattutto che garantisca confort e stabilità al cane.

I prezzi variano in base alle tipologie, alle dimensione, ed anche alle marche. Si parte da circa 20/30 euro, per arrivare a 100 ed oltre.