Con l’arrivo della bella stagione si moltiplicano le passeggiate all’aperto fatte assieme ai nostri amici a quattro zampe. Ma attenzione agli escrementi degli animali lasciati in terra: i controlli sono severi in molte città e si rischiano sanzioni salate.

Quante volte, girando per le vie della nostra città, ci è capitato di imbatterci nella sgradevole sorpresa di feci animali abbandonate in terra, che deturpano il decoro e l’igiene urbano? Raccogliere i “bisogni” dei nostri cani non è solo un dovere civico, ma un obbligo previsto dalla legge. E’ necessario quindi conoscere bene le norme e attrezzarsi di conseguenza. Il Ministero della Salute ha emanato varie ordinanze in materia di gestione degli animali di compagnia, stabilendo in particolare che chiunque conduca un cane in ambito urbano è tenuto a rimuovere eventuali escrementi con attrezzatura idonea. In più, moltissimi comuni sono intervenuti con proprie ordinanze per colpire con multe il mancato recupero delle feci animali: la sanzione comminata può arrivare anche a 360 euro! E’ bene quindi informarsi presso gli uffici della Polizia Locale del comune in cui viviamo o in cui trascorriamo le vacanze per conoscere il dettaglio delle disposizioni municipali.

In generale comunque osserviamo questi pochi e semplici accorgimenti per metterci al riparo dai frequenti controlli: muniamoci di una paletta o di una pinza apposita per la raccolta delle deiezioni animali – disponibile nei negozi specializzati, anche online, con una modica spesa – e di sacchetti adatti a contenere il rifiuto. Una volta raccolte le deiezioni, andiamo alla ricerca di un apposito cassonetto dove gettarle, spesso presente nelle aree verdi attrezzate. Se il contenitore apposito non è disponibile, utilizziamo i tradizionali contenitori dei rifiuti non riciclabili. Da segnalare che in commercio ci sono buste che consentono di raccogliere gli escrementi senza paletta, e sacchetti biodegradabili che possono essere conferiti assieme al loro contenuto nei cassonetti della frazione umida dei rifiuti. Se “i bisogni” dei nostri amici animali dovessero sfortunatamente rivelarsi di consistenza piuttosto liquida, viene in nostro soccorso uno spray che, spruzzato sulle feci, le secca all’istante rendendo possibile il loro recupero.
Se abbiamo cura di portare sempre con noi questo kit di pronto intervento, siamo al sicuro da ogni controllo.