I cani sono animali delicati e bisogna avere molta accortezza quando scegliamo i prodotti per lavarli.

Va premesso che i problemi dei nostri amici a quattro zampe non dipendono dalla loro taglia: infatti è sbagliato pensare che quelli di taglia piccola siano sempre più delicati di quelli più grandi, ma può benissimo capitare il contrario. Molte persone utilizzano lo shampoo che viene usato da tutta la famiglia non sapendo che grande errore sia questa opzione per Fido. La pelle umana ha una costituzione e delle problematiche diverse dal pelo animale.

 

Fondamentale è ricordarsi di non lavare troppo spesso il vostro cane perché è possibile andare in contro a dermatiti e problematiche irritazioni. Non utilizzate mai i cotton-fioc per pulire le orecchie piuttosto acquistate uno specifico detergente ad uso veterinario e dopo averlo introdotto nell’orecchio, massaggiate il condotto uditivo esterno e togliete con del cotone ciò che fuoriesce.

 

Per quanto riguarda il lavaggio è sufficiente recarsi da un rivenditore specializzato che saprà suggerirvi l’acquisto più idoneo per il vostro cane. I modelli e le marche sono molti; è consigliabile comunque utilizzare uno shampoo neutro.

 

Fondamentale è anche spazzolare il pelo con la giusta spazzola. Si possono acquistare infatti vari tipi di utensili: il pettine con denti larghi e spessi, ad esempio è il più adatto per cani a pelo lungo, utile per districare i nodi e per tenere in tensione il pelo, in modo da poter tagliare con le forbicine qualche nodo impossibile da districare. In alternativa vi sono spazzole con dentini piccoli e più morbidi, che rimangono delicati e permettono di pettinare anche cani a pelo corto senza irritare l’ animale.