Questa è la storia di Elle, un cane statunitense di razza Pit Bull addestrato per aiutare i bambini a superare la timidezza in un programma di pet therapy, che ha come mezzo principale la lettura ad alta voce.

 

Elle, ha cinque anni, manto marrone e grandi occhi dolci capaci di infondere sicurezza ai bambini. E’ un cane di razza Pit Bull, che a discapito delle voci che vorrebbero questi cani aggressivi e ingestibili, viene impiegato in un programma di pet therapy.
E’ stata addestrata per partecipare ad un programma destinato alle scuole elementari americane denominato “Tail Wagging Tales” (letteralmente: i racconti dalla coda scodinzolante) pensato per aiutare i più piccoli a superare la timidezza facendoli leggere ad alta voce davanti alla classe o di fronte a un pubblico. (Guarda il video di Elle che aiuta i bambini a leggere)

 

Il cane affianca i bambini durante la lettura che dura circa venti minuti e  li aiuta a sentirsi più sicuri.
Le scuole con le quali collabora Elle sono la Vaughan Elementary School a Macon e la Chaloner Middle School a Roanoke Rapids, nel North Carolina, ma nel paese esistono altre scuole che hanno deciso di aderire al programma.

La American Humane Association ha deciso di assegnare all’amica a quattro zampe il titolo di “American Hero Dog”, proprio grazie al suo operato che ha reso migliore la vita di molti bambini.
Possiede anche una pagina su Facebook che in poco tempo ha raggiunto numeri da star: Elle ha infatti più di 177.000 fan che amano osservare le sue foto, ritratta nella vita casalinga (dove non è diversa da un qualsiasi altro cane) o al lavoro nelle scuole, mentre affiancata dalla sua proprietaria aiuta i bimbi nella lettura.
Il suo intervento nelle scuole insegna inoltre ai bambini il comportamento corretto da tenere nei confronti dei cani e degli altri animali. Prima della collaborazione viene infatti fornito loro un decalogo sul corretto comportamento da tenere in presenza dell’animale.

 

La storia di Elle è particolare ma non unica: sono molti i pitbull scampati ai maltrattamenti e molte le storie di combattimenti tra cani che vengono prima salvati e poi rieducati con scopi sociali.