Dagli ultimi studi effettuati dall’Università della Georgia sembra che i cani sterilizzati vivano più a lungo rispetto a quelli che non hanno ricevuto il trattamento.
Questo perché sono sottoposti meno a” traumi e patologie infettive”; i ricercatori dell’Università della Georgia hanno studiato le possibili cause della morte di migliaia di esemplari di cani in vent’anni, una ricerca che sembra spiegare il perché la sterilizzazione faccia vivere più a lungo i cani.

I ricercatori hanno preso come campione circa quarantamila cani ed è stato scoperto che i cani non sterilizzati avevano una vita media di circa 7,9 anni mentre quelli sterilizzati 9,4 anni, che per il calendario dei cani è una bella differenza visto che un anno del calendario umano corrisponde a circa tre anni della vita di un cane.
Ciò sembra essere dovuto a due motivazioni, una delle quali è ancora in fase di studio:
– il primo motivo è connesso al fatto che non possono riprodursi e quindi sono molto più calmi, soprattutto i cagnolini maschi, che non incorrono in tal modo nel rischio di imprudenti risse per le attenzioni di una cagnolina;
– il secondo, che come abbiamo già detto è in fase di studio, è che i cani sterilizzati contraggono meno malattie infettive e aumentano, invece, il rischio di sviluppare tumori o malattie del sistema immunitario. Questo è dovuto al fatto che varia la produzione di ormoni, in particolare il ” testosterone e il progesterone”, e ciò altera il normale funzionamento del sistema immunitario.

Ma non c’è da preoccuparsi, poiché il vostro veterinario di fiducia notando questo scompenso ormonale prescriverà per il vostro cucciolo una cura adeguata, naturalmente se lo ritiene opportuno. Con la sterilizzazione potrete, inoltre, contenere il fenomeno del randagismo.