Quattro anni fa un quarantacinquenne di Parma cambiava casa, abbandonando i suoi due cani al proprio destino.

Lasciati in un recinto, gli animali sono stati aiutati, per quanto possibile, dai condomini da una vicina palazzina che hanno provveduto a portare loro del cibo.

 

husky
Husky muore per abbandono

 

Purtroppo a causa delle pessime condizioni a cui sono stati sottoposti, l’esemplare di husky non è riuscito a sopravvivere e, una volta arrivati, gli agenti della Polizia Municipale non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

 

Questa tragica vicenda ha dato il via ad un processo in cui l’Enpa di Parma si è costituita parte civile. Proprio in questi giorni  è stata emanata la sentenza: l’uomo è stato condannato a un anno di carcere e al pagamento di una multa di 5.000 euro per danni morali.

 

Un risultato di grande valenza che certamente non riporterà in vita il povero husky, ma che sicuramente sarà da monito per tutte quelle persone che ritengono di potersi disinteressare dei loro animali dopo averli presi in carico, compiendo così un gesto immorale oltre che assolutamente inaccettabile!

 

 

Roberta Ravelli