I nostri compagni a quattro zampe sono spesso a proprio agio in acqua, amano divertirsi tra le onde e nuotare. Il mare è in questo senso un luogo meraviglioso e andare con il proprio cucciolo in acqua diventa un’ottima occasione per sbizzarrirsi con i giochi più svariati.

 

Prima di recarci al mare si dovrà ovviamente prestare molta attenzione e scegliere una spiaggia che non proibisca l’accesso ai cani.

Il classico gioco da mare con Fido è il frisbee, che dovrà essere fatto di un materiale morbido e non avere parti taglienti: in commercio sono disponibili frisbee per cani di diversa razza e dimensione.
Il gioco del coperchio è un brain game che aiuta a sviluppare i riflessi del cane facendolo allo stesso tempo divertire, utilizzando meccanismi che mirano a sollecitarne la prontezza senza causarne stress. Utili in tutti gli ambienti, queste attività motivazionali nello spazio aperto della spiaggia e del mare diventano una nuova occasione per Fido per allenare la propria astuzia.

 

Soprattutto nei momenti di grande caldo, il cane per rinfrescarsi è impaziente di tuffarsi in acqua: ecco l’occasione per lanciare a pelo d’acqua la pallina waterproof, per poi nuotare con lui e giocare a riprenderla. Attenzione a non farlo affaticare troppo, il suo entusiasmo e l’emozione per il gioco con il padrone e gli sforzi tra le onde possono farlo stancare molto.
Tra i giochi che il cucciolo utilizza in giardino, in campagna o tra le mura domestiche, portare con sé quelli che non si rovinano al contatto con la sabbia e che sono resistenti all’acqua. Avere a disposizione anche in vacanza questi oggetti (dalle palline agli ossi) è rassicurante perché gli trasmettono tranquillità e lo distraggono, diminuendo il rischio che possa infastidire, ad esempio, i vicini di ombrellone.