Tagliare le unghie al cane una o due volte al mese è importante per mantenere in buona salute le sue zampe. Le unghie devono essere tenute sotto controllo fin da cuccioli, ma sempre anche durante l’età adulta.
Ciò che occorre per tagliare le unghie al proprio cane sono un paio di tronchesine apposite e un pò di polvere emostatica che avrà il ruolo di bloccare l’eventuale fuoriuscita di sangue qualora si dovessero tagliare troppo le unghie.
Prima di tutto è importante trovare la posizione più comoda sia per voi che per l’animale, in modo anche da riuscire a tenerlo fermo e rilassato durante l’operazione. Il consiglio è quello di tenere in braccio i cuccioli in modo che vi diano le spalle, oppure, se si tratta di un cane di grande taglia lo si può fare coricare a terra, con le zampe anteriori rivolte in avanti.
Il primo passo per effettuare l’operazione in modo da non creare danno al cane, è quello di capire quanto bisogna tagliare.
Un elemento che potrebbe esservi d’aiuto è la curvatura dell’unghia ma non è sufficiente basarsi su di essa. In linea di massima, nelle unghie bianche si distinguono due parti: quella rosa, dotata di terminazioni nervose, che non deve essere toccata, e quella bianca che invece può essere tagliata ma non troppo. Nel caso di unghie nere, il consiglio è quello di rivolgersi al veterinario per evitare danni. Per facilitare il tutto e avere una visione più chiara sarebbe opportuno lavare le zampe al cane prima di tagliare le unghie, non solo per eliminare lo sporco che potrebbe impedire la corretta riuscita del taglio, ma anche per evitare che possano esserci complicazioni in caso di errore.
Iniziate dalla prima unghia tagliando a formare un angolo di 45° e cercando di livellare l’unghia in modo tale che sia pari al piano del terreno, per continuare allo stesso modo con le altre. Se sono presenti degli speroni, sulla parte posteriore e alta del piede, ricordate di tagliare anche quelli, poichè potrebbero costituire un pericolo per l’animale stesso.
Se per caso create delle piccole feritine dovute ad un vostro errore o perchè magari il cane si è mosso nel momento sbagliato, non preoccupatevi. Prendete un bastoncino cotonato e versate su una delle punte un pò di polvere emostatica. A questo punto, dopo aver rimosso l’eventuale sangue in superficie, ponetela sulla ferita che, in brevissimo tempo, smetterà di sanguinare e non creerà fastidio al vostro cane.