I cani  devono essere sottoposti ad attenzioni e premure regolari per il loro benessere fisico, tra cui la pulizia delle orecchie, pratica fondamentale per la prevenzione di otiti e malattie infettive del canale uditivo. Il cocker, in particolare, necessita di amorevoli cautele per l’igiene delle sue grandi e pendule orecchie.

 

Per la salute delle orecchie del cocker ci sono in commercio apposite soluzioni acquistabili in farmacia oppure nei negozi autorizzati. Si tratta di prodotti in gocce contenute in boccettine dal beccuccio morbido, che vanno somministrate all’amico a quattro zampe inserendole direttamente nel canale uditivo. Dopo averle applicate bisogna asciugare con della garza sterile l’eccesso di soluzione caduta nell’orecchio.

Nel giro di qualche giorno il cerume si scioglierà, e sarà di conseguenza espulso senza necessità di ulteriori azioni.

Se il cerume è maleodorante, è in atto un’infezione batterica più grave. Si consiglia in questo caso di rivolgersi al veterinario di fiducia per un ulteriore controllo.

 

L’igiene dell’organo uditivo del cocker è davvero fondamentale poiché nei cani della specie la peluria può crescere anche all’interno del condotto uditivo provocando, congiuntamente alla formazione del cerume, otiti o gravi infezioni che rischiano di compromettere seriamente la salute di un cucciolo.