Uno dei cani di maggior successo tra quanti dispongono di un giardino o comunque di ampio spazio è indubbiamente il Golden Retriever, una razza particolarmente elegante con mantello che va dal beige sino al rosso.

Ma chi lo sceglie, oltre alle sue indubbie qualità fisiche, lo fa anche per il suo carattere docile e socievole che lo colloca decisamente tra i cani più simpatici ed affettuosi.
Se questi sono punti a suo favore, ricordatevi però che non lo potete mettere a fare la guardia della vostra proprietà dato che al massimo farebbe qualche abbaiata per poi cercare le coccole anche dagli eventuali ospiti indesiderati.

E queste sono solo due delle caratteristiche peculiari del Golden Retriever, perchè se è vero che nasce come cane da caccia per la sua resistenza allo sforzo, è altrettanto vero che non è assolutamente un cane aggressivo. Non sono mai stati riscontrati problemi di comportamento o di relazione nè con i suoi simili nè verso l’uomo e, per questa ragione, viene “adottato” anche da chi ha bimbi piccoli in casa.

La sua sensibilità è nota e per questo è una delle migliori razze che si possano selezionare per l’addestramento al salvataggio in acqua (adora, tra l’altro, tuffarsi in acqua qualunque sia il clima ed il periodo), per la guida ai ciechi e per la pet-therapy negli ospedali e con i bambini.

Sebbene sia docile e mansueto e vi aspetterà a casa pazientemente mentre siete al lavoro o comunque fuori casa, diventerà particolarmente triste se al vostro rientro non lo porterete a fare una lunga passeggiata.

Il Golden Retriever è un animale che richiede una buona dose di attività fisica e sarà ben felice di seguirvi se deciderete di fare un’escursione in montagna o una lunga camminata nei boschi.

E’ un cane che sembra sorridere perchè è considerato uno dei più sereni e felici a patto che rispettiate le sue caratteristiche: non pensate che faccia parte di una di quelle razze che potete portare in casa e poi dimenticarvene considerandolo completamente autonomo, perchè necessita di un rapporto costante con la famiglia ed il suo padrone.

Il Golden Retriever vi offre tutto sè stesso, la sua dedizione ed il suo amore ed in cambio non chiede nulla di più che essere considerato a tutti gli effetti un membro del vostro nucleo familiare.