Quella di Mark e Claire si può certamente annoverare a tutti gli effetti tra le storie romentiche per eccellenza.

I  protagonisti sono due cinquantenni inglesi, entrambi non vedenti e aiutati nella quotidianità da cani guida.

Dopo essersi iscritti ad un corso di istruzione cinofilo, Mark Gaffey e Claire Johnson non hanno potuto ignorare la scintilla fin da subito scattata tra i propri cani guida e hanno deciso così di iniziare a frequentarsi per lasciare che i loro amici a quattro zampe potessero continuare a stare insieme.

Grazie a 11 mesi di tenere passeggiate, chiacchierate e confidenze i due sono riusciti a conoscerci meglio e, inaspettatamente, ad innamorarsi. Così, dopo la proposta di matrimonio che Mark ha fatto a Claire proprio nel giorno di San Valentino, la coppia ha deciso di convolare a nozze.

Mark e Claire
Mark e Claire convolano a nozze grazie ai cani guida

All’altare, come testimoni di nozze, non potevano mancare i loro due cani guida Venice e Rodd, che hanno fatto da cupido alla coppia fin da subito e hanno permesso quel lieto fine che non può mancare in tutte le storie romantiche.

 

Roberta Ravelli