È stata approvata dal Consiglio regionale la legge che permetterà a tutti gli amanti degli animali di portare cani e gatti sulle spiagge d’Abruzzo.

Nel rispetto delle regole e delle norme di sicurezza, sarà quindi possibile da quest’anno stare sotto l’ombrellone insieme agli amici a quattro zampe.

 

 

 

 

Tale provvedimento è volto a disincentivare l’abbandono estivo, piaga che da anni colpisce il nostro Paese durante la stagione calda, e contemporaneamente ad aumentare il turismo.

 

Ogni comune d’Abruzzo e proprietario balneare della regione potrà stabilire i limiti di accesso di cani e gatti, che avranno la possibilità di stare in spiaggia nelle vicinanze dei propri padroni senzao però avere via libera a piscine, aree giochi per bambini e docce.

 

cane in spiaggia
Un cane in spiaggia: ora in Abruzzo si può

 

Oltre ad aver accontentato tutti gli amanti degli animali per i quali è sempre triste lasciare i propri amici a quattro zampe a casa durante la stagione estiva, la speranza promotori dell’iniziativa “Norme per l’accesso alle spiagge degli animali di affezione” è che in questo modo si verifichi davvero una forte diminuzione degli abbandoni!

 

 

Roberta Ravelli