Trovare una casa ai cani abbandonati ora è più semplice! L’app BarkBuddy può infatti aiutare gli amici a quattro zampe ad essere adottati da una nuova famiglia.

 

BARKBUDDY app
L’app  BArkBuddy può aiutare il cane a trovare una casa

 

Come? Semplice. Navigando all’interno dell’applicazione, caratterizzata da un’interfaccia simile a quella del sito di incontri Tinder, gli utenti di BarkBuddy potranno consultare i profili dei cani che sono alla ricerca di una famiglia in grado di accoglierli.

 

Sarà anche possibile effettuare una selezione cliccando su una croce, per scartare quelli le cui caratteristiche non si addicono alle esigenze del nuovo possibile padrone, e su un cuore se è invece scattato il colpo di fulmine.

Cliccando sulla foto dell’animale sarà possibile accedere a una scheda descrittiva e a un profilo completo in modo da confermare le proprie sensazione grazie a qualche informazione in più sul nuovo amico.

Non solo. BarkBuddy dà anche la possibilità di creare un profilo tipo in modo da scegliere solo tra i cani che possiedono i criteri richiesti.

 

barkbuddy
Con BarkBuddy è più facile trovare un amico a quattro zampe

 

L’applicazione è stata creata dalla società Bark & Co, specializzata nello sviluppo di servizi e oggetti destinati agli animali da compagnia e loro padroni, sulla base dei dati ripresi dal sito PetFinder, che raggruppa circa 300.000 annunci.

Purtroppo per il momento è disponibile attraverso l’Apple Store solo per gli abitanti di Canada e Stati Uniti, ma presto potrebbe arrivare anche in Europa.

 

 

Roberta Ravelli