Uno dei motivi principali per cui i cani sono così straordinariamente adattabile, è la loro capacità di mangiare una grande varietà di cibi. Mentre i gatti hanno bisogno di nutrienti disponibili soltanto in una dieta basata sulla carne, l’apparato digerente di un cane può ricavare le sostanze nutritive da quasi tutto ciò che è commestibile. Ecco perché i cani nella loro dieta non hanno bisogno esclusivamente di proteine come i gatti, ma ricordiamo che anche i cani sono dei mangiatori di carne, che rimane ugualmente un alimento importante che non deve mancare nella sua alimentazione.

Per una dieta equilibrata, il cane ha bisogno di sei cose fondamentali: proteine, carboidrati, grassi, vitamine, minerali e acqua, praticamente un’alimentazione molto simile come nutrienti, a quella degli umani. In estate il cane ha mangiato meno carne e più vegetali, infatti con il caldo la carne è molto meno digeribile e quindi è preferibile diminuire le sue quantità. In autunno invece l’animale deve prepararsi all’inverno, quindi ha la necessità di accumulare più grassi nel suo corpo. Ricordando quindi di non far mancare nessuno dei sei elementi principali sopra citati, possiamo aumentare le dosi delle proteine nella dieta del nostro cane, preferibilmente carne bianca, come il pollo e almeno una volta a settimana anche il pesce.

L’alimentazione ideale per autunno ed inverno, è quella fatta in casa, piuttosto che quella basata sul cibo secco o le classiche scatolette. Infatti cuocere della carne in abbondante acqua con delle verdure (carote, piselli, lattuga o spinaci), fornirà al cane vitamine, minerali, acqua, grassi e proteine, basterà aggiungere della pasta, del pane o del riso, al brodo vegetale e il menù sarà perfetto. Attenzione però al riso, magari scegliete quello soffiato per cani, perché spesso gli amidi contenuti nel normale riso, possono non essere facilmente digeriti dall’animale. Se invece preferite il cibo secco, le crocchette, anche da alternare al fresco, in autunno scegliete una qualità che contenga una maggiore quantità di proteine e vitamine. Questi due elementi sono fondamentali per aiutare il cane ad affrontare il freddo inverno e miglioreranno la qualità del suo pelo.