Esistono persone con talenti straordinari, ma anche gli animali domestici non sono da meno.

Ecco di seguito 5 perfetti esempi di amici a 4 zampe con particolari doti!

 

1 Wawa, un piccolo cagnolino meticcio, ha un vero talento matematico.

E’, infatti, capace di sommare, sottrarre, dividere e moltiplicare i numeri fino a 10.

Se gli viene chiesto di fare qualche operazione, risponde abbaiando il numero delle volte che corrisponde al risultato.

Una volta data la risposta, si siede.

 

2 A Changchun, in Cina, Lv, una signora settantenne, sostiene di avere un gatto parlante.

Il gatto in questione si chiama Mimi, e secondo la donna, sa parlare in cinese.

Come l’ha scoperto?

Un giorno, mentre Lv era a casa di alcuni amici, ha sentito una voce che pronunciava la parola “Laolao” (nonna), e ha pensato si trattasse di sua nipote, che poi si è ricordata non essere in casa.

Dopo un attimo di incertezza, la donna si è resa conto che era stato il gatto ad emettere quel suono.

Ma le sorprese non finiscono qui.

“Laolao” non è l’unica parola che Mimi sa dire.

Il gatto, infatti, ha l’abitudine di chiedere “Ren ne? ” (Dove siete?), quando non vede nessuno in giro, o “Gon sha ne?” (Cosa state facendo?), quando nota che la famiglia è impegnata in qualche attività o gioco.

 

3 Lilli è una vera e propria cagnolina ecologista.

È infatti in grado di fare la raccolta differenziata.

Partecipando ad uno speciale addestramento, ha imparato a differenziare gli scarti, ponendoli nei giusti contenitori: la carta nel bidone bianco, le lattine nel recipiente dell’alluminio, le bottiglie nel vetro, e così via.

 

4 Anche se sembra incredibile, i biologi del Dipartimento di Estetica applicata del Rudkin College di Dallas, nel Texas, hanno svolto alcuni studi riguardanti il gatto e la sua capacità di dipingere.

C’è la possibilità anche per questo piccolo animale domestico, di possedere un innato senso artistico, se gli viene fornito ciò di cui ha bisogno per realizzare la sua opera: ciotoline ricolme di colore in cui immergere le zampe e fogli di carta o pareti su cui tracciare strisce di diversi colori, creando composizioni artistiche gradevoli alla vista.

Le opere dei pittori felini sono apprezzate e stimate da critici specializzati in arti insolite, come il neozelandese Burton Silver, editorialista della rivista Cat Art Today e curatore di mostre d’arte felina.

Tra i gatti più famosi, spiccano Orangelo, Mitsy e Bootsie, Wong Wong e Lu Lu.

 

5 Tillie è una Jack Russel Terrier di New York con una grande passione per il disegno, passione che è stata scoperta dal suo padrone inaspettatamente.

Tutto è cominciato qualche anno fa, quando Tillie, mentre stava salendo sulle ginocchia del suo proprietario, ha iniziato a grattare con le zampe su della carta carbone trovata lì vicino, lasciando così le sue tracce sul foglio.

Da allora la cagnolina, grazie alla sua particolare tecnica “graffiante”, ha riscosso un grande successo, tanto che le sue opere sono state valutate 2.000 euro l’una, e ne sono state vendute più di 100.

 

 

Alessandra Bottaini