L’edizione 2014 dei Campionati mondiali di Agility Dog  è stata assegnata all’Italia, ed avrà luogo in particolare nell’incantevole località friulana di Lignano Sabbiadoro. Appuntamento fissato dal 13 al 18 maggio.

 

La scorsa edizione si è tenuta ad Oviedo, in Spagna: ora toccherà al nostro paese ospitare le 38 nazioni che parteciperanno all’evento, con un numero di iscrizioni che ha già raggiunto quota 450 ma è destinato sicuramente ad aumentare.

Il Campionato del mondo di Agility Dog è uno degli eventi maggiori nel settore della cinofilia. Per questo appuntamento arriverà a Lignano Sabbiadoro persino una squadra dall’Australia. La location nella qule per una settimana si ritroveranno gli amici a quattro zampe ed i loro padroni, si trova all’interno della Getur, un villaggio della ridente località balneare friulana.

 

I percorsi sui quali si confronteranno i cani saranno realizzati nella struttura e proporranno ostacoli di vario genere, con barriere, tunnel ed altri ostacoli, con un cronometro che stabilirà la classifica. La manifestazione di Lignano Sabbiatoro è stata presentata con una conferenza stampa alla quale erano presenti Franco Iacop, il Presidente del Consiglio Regionale, Vico Meroi, vicesindaco della città friulana, Giuliano Clinori, Presidente del “CSEN” per la regione Friuli, e Massimo Perla, che oltre ad essere addestratore di cani, e responsabile italiano per il “settore dog” della WAO, è stato protagonista in varie occasioni in televisione della trasmissione di canale 5, “L’Arca di Noè”.

L’altra “autorità” che ha preso parte alla conferenza è stata  il “Commissario Rex“, proprio il cane protagonista della celebre serie televisiva.

Gli organizzatori hanno anche creato un blog dedicato all’evento dell’Agility Dog. Per gli appassionati della specialità ci sarà quindi la possibilità di seguire in diretta lo svolgimento delle gare e di inserire i propri commenti. Su Facebook c’è anche una pagina creata appositamente per documentare l’evento sul social.

agility dog cane
Mondiali di Agility Dog a Lignano in Maggio

Nell’edizione di Oviedo dello scorso anno, la rappresentativa azzurra si fece onore ottenendo dei buoni risultati, come il quinto posto assoluto della squadra ed il nono nella classifica individuale. Ad ottenerlo sono stati il ligure Carlo Fazio e Hindia, la sua Border Collie. La coppia Fazio – Hindia si è messa particolarmente in luce con il primo posto nella “pentathlon speedstakes a staffetta”, mentre nel “pentathlon jumping”, si sono classificati secondi. In entrambi i casi si trattava di gare a squadre. La formazione italiana era guidata proprio da Massimo Perla, che ha organizzato anche le selezioni per formare la nostra rappresentativa per l’edizione 2014 di Lignano Sabbiadoro.

 

 

Samuele Tramontano