Sembra incredibile, ma sono diversi i casi in cui un essere umano ed un animale si sono uniti in matrimonio.

 

1 – In Germania, nel 2010, il 39enne Uwe Mitzscherlich ha sposato la propria gatta, Cecilia. Il perché della sua decisione? L’uomo ha dichiarato di essersi perdutamente innamorato del felino la prima volta che lo ha incontrato in vacanza sul Mar Baltico, e si è deciso a sposarlo dopo aver scoperto che la vita di Cecilia stava giungendo al termine, a causa dell’asma. La legge tedesca proibisce il matrimonio tra uomini e animali, ma Mitzscherlich ha risolto la questione ingaggiando un’attrice che, per la somma di 300 euro, ha celebrato le nozze.

 

2 – Sempre in Germania, il noto designer, fotografo e stilista Karl Lagerfeld ha affermato scherzosamente di essere pronto a sposarsi con il suo animale domestico: una gatta siamese di nome Choupette (approfondito in Lo stilista Karl Lagerfeld e il suo grande amore per Choupette). Quest’ultima, famosa anche per essere testimonial del brand Chanel, ha acquisito nel tempo un certo seguito su Twitter, guadagnandosi ben 27.000 followers. I casi di nozze tra animali e persone riguardano non solo la Germania. Molti avvengono soprattutto in India, dove si crede che celebrare l’unione matrimoniale tra cani randagi e bambine possa essere utile per proteggere le spose dalla cattiva sorte e scacciare gli spiriti maligni.

 

3 – Nella regione di Jharkhand, una ragazzina di nome Soni, è stata costretta a sposare un cane, perché considerata una ‘manglik’, una persona dannata

 

4 – A Tamil Nadu sono convolati a nozze un uomo ed un cane di sesso femminile. Il 33enne P.Selvakumar si è sposato, su consiglio di un astrologo, per espiare il peccato di aver ucciso due cani 15 anni prima, oltre che per risolvere attraverso il rito del matrimonio alcuni problemi di salute che lo avevano colpito proprio in seguito all’uccisione dei due pets, e cioè mani e gambe paralizzate e perdita dell’udito da un orecchio. I familiari dell’uomo hanno quindi salvato dalla strada un cane randagio, gli hanno fatto indossare un sari e la tipica collana portata dalle donne indiane nel giorno delle nozze.

 

 

Alessandra Bottaini