“I Tigli” è un ampio spazio ricco di terra, di verde, di animali, ma… a Milano! Basta uscire dalla grigia e troppo spesso affollata tangenziale del capoluogo lombardo, arrivare in via Triboniano 240 e ritrovarsi così di colpo proiettati in un altro mondo, in un contesto molto vicino a quello della classica fattoria, ben lontana dagli alti palazzi che circondano le strade della zona. Il progetto “I Tigli”, che sarà inaugurato ufficialmente il prossimo venerdì 14 giugno (alle ore 18), diventerà un Pets Cafè e molto di più, come ci spiega in questa intervista Monica Fasano, responsabile della struttura.

 

Innanzitutto puoi darci qualche dettaglio sull’ambiente?
E’ un’area di 8000 metri quadrati, un terreno ceduto in affitto dell’omonima associazione no profit, dove i visitatori possono ammirare tanti animali, che a I Tigli hanno trovato uno spazio libero per una nuova vita, essendo tutti adottati. Ci sono tre cavalli, che altrimenti sarebbero finiti al macello a Piacenza, sei caprette, ventisei galline, una gallinella americanina, sei cani, tre quaglie, tanti gatti, un tritone e le due tartarughe Gualtiero e Marchese. Il nostro spazio comprende anche una collina dove vi era lago con molti pesci, quasi tutti autoctoni, coperto recentemente per spianare una strada per Milano EXPO.

 

Quale il progetto de I Tigli? Cosa diventerà dal prossimo 14 giugno, giorno dell’inaugurazione?
Sarà un posto dove non solo avere la possibilità di stare con gli animali ma un luogo in cui si potrà imparare anche a rispettarli. Un’oasi insomma in cui i genitori potranno venire con i loro bambini e fare delle passeggiate, lasciando che i loro piccoli interagiscano con gli animali, ovviamente solo con quelli che hanno un buon carattere e con la nostra supervisione. Tutto questo tra verde e natura.

 

Sono previste iniziative speciali?
Assolutamente, proporremo diverse attività molto semplici, genuine e divertenti. Organizzeremo grigliate, musica, balli e serate con gruppi musicali. Chi verrà qui potrà trovare anche pane fatto in casa, uova e formaggi freschi. Va chiarito che se non si amano gli animali non è il posto giusto. Venendo qui si “rischia” di trovare un cane che offre la zampa, piuttosto che un gatto che vuole essere accarezzato o ancora una capretta che pascola vicino a chi è qui in visita. Tutte le iniziative avranno prezzi popolari: ad esempio per l’inaugurazione di venerdì 14 giugno faremo un aperitivo in compagnia degli animali dalle ore 18 al prezzo di €5, mentre dalle 20 si mangeranno “Fish & Chips” al prezzo di €7, e assieme ai nostri animali si ascolterà della musica.

 

Gli animali sono tutelati?
Siamo registrati come colonia felina all’ASL, abbiamo il registro aziendale per gli ovini e siamo affiancati da una responsabile dell’ASL per la cura dei gatti. Poi c’è l’amore che tutti i giorni mettiamo nel curare i nostri cuccioli.

 

Il posto è bello ma certo un po’ isolato…
La posizione non è favorevole. Prima inoltre c’era un campo Rom in via Triboniano e questa presenza di certo non invogliava la gente a venire in zona, anche se devo ammettere che chi abitava il campo non ci ha mai dato problemi. Comunque ora i Rom qui non ci sono più ma pochi lo sanno. In compenso ci sono i cantieri di EXPO nelle vicinanze.

 

Come conoscere le prossime iniziative?
Sulla pagina Facebook, “La Fattoria I Tigli”, si potranno trovare periodicamente tutte le iniziative pubblicate. In futuro apriremo un sito, ma attualmente si possono sempre ricevere informazioni telefonando al 338.8419899