Come allestire un perfetto acquario per i granchi di fiume? Quale temperatura, quanti esemplari inserire, quali accorgimenti usare per la loro acqua? Ecco una semplice guida per preparare al meglio la vasca per accogliere questi animali.

I granchi di fiume sono piccoli crostacei dalle funzioni specifiche molto importanti, soprattutto per la peculiare capacità di distruggere le alghe nocive per le piante. La maggior parte delle specie di granchi di fiume presenti in commercio sono animali tropicali anfibi, con la necessità fisiologica di respirare aria ed un normale acquario pertanto, non solo è inadatto al loro allevamento, ma rappresenta un errore tale da causarne la morte in breve tempo per annegamento.

Bisogna perciò predisporre un acquaterrario che comprenda un’area emersa adatta ed una zona acquatica.

 

Occorre stabilire poi quanti di questi crostacei è possibile inserire in un acquaterrario: in una vasca standard, ad esempio, si potrà fare alloggiare adeguatamente sei granchi di fiume e non di più.
È molto importante prendersi cura di questi crostacei soprattutto ponendo particolare attenzione al trattamento dell’acqua della loro vasca.

Se la vasca è riempita con acqua del rubinetto, sarà necessario trattarla con un prodotto specifico per scongiurare che i granchi di fiume vengano a contatto con sostanze per loro nocive come, ad esempio, il cloro. Si tratta di animaletti di costituzione delicata e l’inosservanza di questa regola potrebbe causare loro danni letali.

I granchi di fiume devono essere inseriti in modo graduale all’interno dell’acquario, non estrarli dal sacchetto in modo repentino ma adagiarli con accortezza nella zona emersa: si abitueranno così seguendo i loro ritmi naturali alla temperatura dell’acqua. Non procurare forti sbalzi di temperatura quando si effettuano i ricambi d’acqua nella vasca.

Non versare nella vasca l’acqua contenuta nel sacchetto d’acquisto e accessoriare l’acquario con piante acquatiche.

Questi crostacei sono abili arrampicatori: la struttura dell’acquario deve assolutamente prevedere le condizioni per impedire agli animali di fuoriuscire.

Se tutte queste premesse saranno soddisfatte, i granchi si presenteranno molto attivi, soprattutto durante le ore del giorno.