Per alcune decine di conigli sono le ultime ore di vita.Non hanno cibo,non hanno rifugio dai predatori,non ricevono cure per le malattie e non vengono vaccinati per le patologie più diffuse,i cuccioli vengono sbranati vivi da volpi e faine. di fronte all’impotenza impietrita dei genitori. Se muoiono in fretta saranno un problema in meno per la società e l’ambiente. Solo il nostro cuore può accorgersi di loro e ascoltare una agonia silenziosa, senza lacrime, senza sangue,senza lamenti.

Cerchiamo collocazione immediata per queste colonie.per salvare la vita a tutti servono fienili,parchi naturali,fattorie didattiche,stalle vuote,privati cittadini con giardini protetti dai predatori che possano accoglierli subito.
sono decine le colonie di animali abbandonati come questa,sparsi nelle città di tutta Italia.
Su Roma.